Senza categoria

PAPAVERI E CONECASTE – Arte e moda in un campo di grano

Postato il Aggiornato il

Papaveri e Conacaste
Papaveri e Conacaste

Site specific scultoreo in un campo di grano a cura di Giuseppe Verri e Napoleon Alberto Romualdo con la direzione artistica di Fabrizia Ranelletti. Presentano l’evento  Serena Gray ed Emilio Sturla Furnò. Evento moda organizzato dalla GLOBALMODELS&MODELS AGENCY Roma di Oscar Garavani e Andreea Duma

Leggi il seguito di questo post »

Mostra fotografica “Moda sotto le Stelle” all’interno degli spazi del Chiosco dell’Agriturismo Isola Augusta a Palazzolo dello Stella.

Immagine Postato il Aggiornato il

Moda sotto le stelle
Moda sotto le stelle

Dopo la giornata del giorno 25 luglio che si è conclusa con la sfilata di moda qui visibile, sabato 15 Agosto alle 11 verrà inaugurata la mostra fotografica “Moda sotto le Stelle” all’interno degli spazi del Chiosco dell’Agriturismo Isola Augusta a Palazzolo dello Stella.

Leggi il seguito di questo post »

Sara Capone, modella campana con molte passioni e con un sogno segreto.

Immagine Postato il

Model Sara Capone Ph. Pietro Cortese
Model Sara Capone
Ph. Pietro Cortese

Sara Capone è una giovane modella campana con molte passioni e con un sogno segreto, quello di….  non vi svelo nulla, l’intervista è lunga e molto interessante e così lascio a voi scoprire quale sia il sogno segreto di Sara.  Il suo stilista preferito e Giorgio Armani. A livello caratteriale, Sara è molto solare ma al contempo permalosa… Ha iniziato a calcare le passerelle in giovanissima età scoperta da una titolare di agenzia di moda . Il servizio fotografico a corredo di questa intervista  è di Pietro Cortese, grande amico di Nonsolomodanews e che ringraziamo per l’opportunità di pubblicare le foto. Grazie a Sara per averci concesso l’intervista e auguriamo ai nostri lettori buona lettura.

 

Leggi il seguito di questo post »

Nonsolomodanews incontra la giovanissima Giulia Politano, le piace posare ma sogna di diventare presentatrice televisiva

Postato il

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nonsolomodanews incontra la giovanissima Giulia Politano. Grazie Giulia per questa intervista e buona lettura.

Ciao ti vuoi presentare?   “Mi chiamo Giulia Politano, sono nata a Bologna il primo febbraio del 1999”.

Una breve descrizione di te…  “Sono alta 1.70, di scarpe porto il 37 – 38, ho i capelli colore biondo scuro e non sono troppo lunghi, colore occhi marrone”.

Giulia Politano
Giulia Politano

Prima di iniziare l’intervista,che cosa stai studiando, quale scuola stai frequentando? “Purtroppo quest’ anno ho perso l’ anno … mi ero iscritta ad un liceo linguistico ma non mi sono trovata bene …. ora invece inizio Grafico pubblicitario che é un po’ più semplice :)”.

Come sei di carattere?  “Sono una ragazza un po’ timida.. sono permalosa e testarda”.

Un tuo pregio?  “Un mio pregio è quello di essere ordinata, mi piace molto il pulito :)”.

Sei una persona curiosa? “Se sono curiosa? troppo!!!”.

Che cosa non ti va proprio delle persone e perchè? “Odio le persone bugiarde… false… perchè bisogna essere leali”.

Qual è il tuo colore preferito? “Il mio colore preferito è il nero”.

Animale preferito e perchè? “Sugli animali non ho preferenze…. mi piacciono tutti tranne gli insetti”.

Giulia Politano
Giulia Politano

Cantante preferito? “Il mio gruppo preferito sono i MAROON 5”.

Attore preferito? “L’ attore è Leonardo Di Caprio”.

Sei una sportiva? “Mhmm piace molto lo sport.. ho praticato per sei anni il pattinaggio artistico a rotelle, ma è già da un anno che non lo seguo più.

Dove sei stata in vacanza? “Quest anno per sfortuna di vacanze ne ho fatte veramente poche.. sono stata solo una settimana in campeggio con i miei nonni.., se devo decidere tra mare e montagna preferisco molto di più la spiaggia.

Giulia Politano
Giulia Politano

A livello fotografico quando hai iniziato a posare? Tu sfili anche? “Il mio sogno è quello di sfilare… ho iniziato due anni fa con dei concorsi di bellezza e ora ogni tanto faccio degli shooting, per ora ancora niente di importante perchè non avendo la maggiore età hai poche opportunità”.

Quali sono le tue sensazioni quando vieni fotografata?  “Posare non è il mio forte… però mi piace la sensazione di essere fotografata”.

Preferisci posare in studio, in particolari location o all’aperto? “Mi piace posare soprattutto all aperto”.

Qual è l’outfit che preferisci? “L’ outfit che preferisco è l elegante… vestito e tacchi”.

Giulia Politano
Giulia Politano

E come accessori?  “Di accessori mi piacciono molto le collane dorate”.

Come vesti nella vita di tutti i giorni? “Nella vita di tutti giorni mi vesto con jeans e canotta”.

Scarpe basse o con i tacchi? “Scarpe alte tutta la vita!!”.

Punto forte del tuo fisico? “Punto forte del mio fisico? mmhmm.. non saprei… direi le gambe…”.

Giulia Politano
Giulia Politano

Rapporto con il cibo? “Il mio rapporto con il cibo è ottimo! non c è niente che non mangerei”.

Hai un progetto fotografico che ti piacerebbe realizzare e perché? “Mi piacerebbe realizzare un progetto fotografico con il mio ragazzo 🙂 perchè mi piace avere delle foto ricordo.

Ultima domanda, sogno nel cassetto che desideri realizzare? “Il mio sogno nel cassetto è quello di diventare una presentatrice televisiva :)”

Grazie!

I credits delle fotografie appartengono ai relativi fotografi. Le fotografie sono state fornite da Giulia Politano  – Tutti i diritti riservati – 2014 – nonsolomodanews@gmail.com

Nonsolomodanews intervista Veronica Mattei, Miss Emilia Romagna alla finale nazionale de “La Fotomodella Italiana”

Postato il

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nonsolomodanews hai il piacere di presentare ai suoi lettori Veronica Mattei, Miss Emilia Romagna all’ultima edizione de “La fotomodella italiana” che si è svolta a Mantova il 12 settembre 2014

Ciao Veronica ti vuoi presentare? “Mi chiamo Veronica Mattei, sono nata il 22 febbraio del 1994 a Parma. Le mie misure sono: seno 79, vita 61, fianchi 87. Sono alta 170 cm e porto come numero di scarpe il 38. I miei capelli sono lunghi e castani mentre gli occhi sono verdi. Sono una studentessa che frequenta l’Università di Giurisprudenza a Bologna”.

Veronica Mattei
Veronica Mattei

Tu hai vinto la fascia di Miss La Fotomodella Emilia Romagna, cosa significa per una ragazza come te questo successo, seppur parziale, in un concorso di bellezza nazionale? In un concorso di bellezza nazionale, vincere una fascia importante come quella di Miss La Fotomodella Emilia Romagna per me significa avere una maggiore visibilità, avere l’onore di partecipare ad eventi importanti e di conoscere persone note anche a livello nazionale”.

Te lo aspettavi? “Le aspettative di vincere la fascia non mancavano del tutto”.

Come sei di carattere?  “Sono una persona riservata e di conseguenza poco espansiva e lunatica.

Sei una persona curiosa? Dipende dalle situazioni.

Qual è il tuo colore preferito? “Verde”.

Veronica Mattei
Veronica Mattei

Fiore preferito? “Orchidea”.

Cantante preferito? “Adele”.

Animale preferito e perchè? “Lea, una bellissima e dolcissima cagnolina che vive con i mie nonni e che adoro perchè rispecchia molto la mia persona”.

Sei una sportiva? “Non a livello agonistico”.

Come ti muovi in città? “A Bologna mi muovo molto bene perchè li frequento l’Università di Giurisprudenza. Mi muovo in autobus e soprattutto a piedi perchè amo camminare molto ed è un modo per rilassarmi”.

Qual è il tuo rapporto con la moda? “Adoro gli abiti da sera soprattutto con tagli e scollature particolari”.

Qual è il capo di vestiario che ami di più e quello di meno? “Non amo capi ampi che non valorizzano la mia persona”.

Veronica Mattei
Veronica Mattei

Come vesti nella vita di tutti i giorni? “Mi vesto in maniera molto semplice senza volere apparire

Scarpe basse o tacchi? “A seconda delle situazioni: comoda quando vado all’università e con tacchi per altre uscite”.

Quali sono i tuoi hobby?  “Attualmente non ho un hobby particolare,però mi piace nuotare, camminare,ballare, cantare perchè per molti anni ho cantato in un coro e suonare il pianoforte”.

Qual è il tuo rapporto con il cibo? “Mi autocontrollo nel cibo”.

In una tua fotografia di ritratto che cosa noti immediatamente? “In una mia fotografia di ritratto la prima cosa che noto è l’ espressione del mio viso

Quali sono le tue sensazioni quando vieni fotografata? “Amo molto stare davanti all’obiettivo e per me è sempre una bellissima emozione”.

Pensi che un buon book fotografico sia importante ai fini lavorativi? “Sì, penso che un buon book fotografico sia importante ai fini lavorativi”.

Quali sono i generi fotografici che preferisci? “La paesaggistica e i ritratti”.

Tu sfili anche. Quali sensazioni hai quando sei sulla passerella? “La moda per me non è un lavoro perchè ho un altro obiettivo ma, quando ho impegni di questo genere, lo faccio con molto impegno,divertimento e con tanta voglia di imparare.

Hai un progetto fotografico che ti piacerebbe realizzare e perché? “Anche se per una sola volta,vorrei mi fosse data l’opportunità di indossare o di sfilare con un abito di Armani o di Versace ed essere truccata e pettinata da professionisti di alto livello.

Tu partecipi ai concorsi di bellezza? Che cosa provi quando sei sulla passerella? “Quando sono sulla passerella l’emozione che provo è fortissima, a volte così tanto che gli occhi brillano quasi volessi piangere ma di gioia. A volte provo anche un pò di imbarazzo perchè non so mai come mi giudicherà la giuria e anche il pubblico”.

Veronica Mattei
Veronica Mattei

Come sei messa con la tecnologia? Ipad o computer? “Mi so gestire bene al computer”.

Sei smartphone dipendente? “No”.

Quale rapporto hai coi social network come Facebook e twitter? “Ne faccio uso al bisogno”.

Pensi che siano utili o li consideri dei perditempo? “Sono utili per comunicare nell’immediato con altre persone ma, diventano fonte di dispersione e di dipendenza quando si usano per sostituire il rapporto umano vero e proprio”.

Ultimo libro letto e autore? “Voci d’estate di Rosamunde Pilcher”.

Ultimo viaggio all’estero? “Spagna – Torremolinos”.

Lingua straniera conosciuta? “Francese e Inglese”.

Dov e ti piacerebbe andare a vivere e perchè? “A Parigi, essendo di origine paterna francese. Perchè? Questa città lascia spazio ai miei sogni, Mi piacerebbe vivere sulla Senna con vista Notre – Dame de Paris e la Torre Eiffel”.

Sogni nel cassetto che desideri realizzare? “Diventare giudice”.

Grazie!

I credits delle fotografie appartengono ai relativi fotografi. Le fotografie sono state fornite da Veronica Mattei – Tutti i diritti riservati – nonsolomodanews@gmail.com 

 

Nonsolomodanews incontra Lucia Dominique D’Avino Castellano, ragazza giovanissima con molti interessi.

Postato il

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nonsolomodanews presenta ai suoi lettori Lucia Dominique D’Avino Castellano.

Chi è Lucia Dominique D’Avino Castellano? Persona poliedrica e dai molti interessi, Lucia Dominique è un’artista poliedrica, nata in Italia ma fortemente influenzata dalle origini americane. Inizia da giovanissima a lavorare nel campo della fotografia e della moda e ricorda ogni giorno le immagini che da bambina la riportano ai suoi legami di oltreoceano, tante fotografie nel cassetto, tante emozioni e ricordi di quella terra tanto amata eppur così lontana. Espande la sua arte, decide di immortalare tutti i momenti che il tempo regala, sa di rendere unici quegli istanti, uno scatto in cui poter rivivere profumi, colori e sensazioni tutte le volte che sentirà salire la nostalgia. La sua è una fotografia dalle forme decise e semplici. Collabora con riviste e case editrici come modella, amante della salute, della nutrizione e dello sport pratica jump e va in bike tutte le sere . Artista e studiosa consegue i suoi studi anche nel campo della chimica e si ritrova presto a frequentare uno stage presso i laboratori chimici delle Dogane italiane, appassionata del buon bere , si specializza nella cultura della nutrizione. Fortemente appassionata di qualità a 360 gradi fonda un’azienda “GoAcademyItaly” e intende preservare il Made in Italy nel suo carattere più autentico .

Lucia Dominique D’Avino Castellano
Lucia Dominique D’Avino Castellano

Ciao Lucia Dominique, grazie per avere accettato il nostro invito. Ti vuoi presentare ai nostri lettori? “Mi chiamo Lucia Dominique D’Avino Castellano, sono nata a Napoli il 19 luglio 1991. Le mie misure sono 87-60-92 e sono alta 179 cm. Ho i capelli neri ricci altezza spalle, occhi neri”.

Come sei di carattere? “Mi trasformo in base alle circostanze e i luoghi, posso essere la persona più timida del mondo se non mi sento a mio agio o quella più sicura e determinata che si sia mai vista. È un sottile punto di vista che mi fa essere come sono”.

Sei una persona curiosa? “Lo direte voi alla fine di quest’ intervista”.

Qual è il tuo colore preferito? “Giallo con sfumature verdi”-

Fiore preferito? “Fior di loto perché sebbene possa nascere nelle acque più putrescenti riesce a non perdere il suo splendore, il miglior fiore è quello che rimane originale, intatto nonostante il contorno, che non desidera essere altro fiore, ma che sboccia e vive alla pienezza di ciò che è”.

Cantante preferito? “Beyoncè , con il suo carisma e sua eterna lotta alla difesa delle donne”.

Lucia Dominique D’Avino Castellano
Lucia Dominique D’Avino Castellano

Animale preferito e perchè? “Le piovre sono in grado di formulare delle strategie davvero complesse per procurarsi del cibo, dimostrando di essere intelligenti ed astute piu’ o meno come lo sono un pò io”..

Leggi i fumetti e se si, quale genere? “<<Il Dottor Oss>>, Jules Verne, Dino Milani e Grazia Nidasio, ComicOut leggo spesso in metrò, un piccolo legame con la chimica prima di andare all’ università o a lavoro”.

Sei una sportiva? “Sì , pratico di tutto dallo spinning al pilates, dal nuoto alla corsa, alterno di mese in mese … il mio motto quando mi alleno : mens sana in corpore sano 😉

Come ti muovi in città? “Con la mia inseparabile bike, in alternativa in metro’

Quali sono i tuoi hobby? “Fotografia, lettura, danza, cucina vi aspetto a casa per degustare il mio risotto al limone e gamberetti con vellutata di zucca.

Sei per il mare o la montagna? “Adoro entrambi … ma se dovessi scegliere la montagna fresca d’ estate, passeggiate a cavallo , pic nic in riva al fiume, e… il mare incontaminato e vivo d’inverno”

Preferisci l’acqua naturale o gassata? “Naturale, bevo costantemente durante il giorno”.

Tra la Coca cola e la Pepsi Cola che cosa scegli? “Non fatemi questa domanda . Davanti ad una gustosa fetta di pizza scelgo birra belga rossa doppio malto . Se dovessi consigliare agli alti Coca Cola rigorosamente in bottiglia di vetro”.

Lucia Dominique D’Avino Castellano
Lucia Dominique D’Avino Castellano

Qual è il tuo rapporto con il cibo? “Ottimo dal momento che sono una discreta cuoca, il mattino ricca colazione americana , non mi faccio mancare nulla, piccolo segreto adoro i fagioli con latte di cocco e cannella, a pranzo riso,pasta, molti legumi e frutta, a cena quello che offre la cucina di mamma Laura , in fondo smaltisco tutto con lo sport quindi non mi pongo troppe limitazioni”.

In una tua fotografia di ritratto che cosa noti immediatamente? “L’intensità dello sguardo , occhi neri e profondi che sanno parlare”.

Quali sono le tue sensazioni quando vieni fotografata? 2Spesso credo che dietro l’ obiettivo ci sia io … quindi cerco di essere quello che vorrei vedere se al posto dell’ occhio del fotografo ci fosse il mio”.

Pensi che un buon book fotografico sia importante ai fini lavorativi? “Certo, per esperienza, per visibilità” .

Quali sono i generi fotografici che preferisci? “Street Photography e Natura”.

Qual è il tuo rapporto con la moda? “Ottimo, è una scelta di gusto e di comportamento che la società adotta, è importante farne parte e seguirne gli sviluppi, e’ competizione , evoluzione e molte volte ritorno al passato, bisogna amarla in quanto tale e non per tutto quello che gli gira attorno”.

Qual è il capo di vestiario che ami di più e quello di meno? Stivali di pelle lavorati in Italia, comodi ed eleganti, con un tocco di classe.

Come vesti nella vita di tutti i giorni? “Prettamente abiti, sobri ed eleganti, in azienda prediligo il tailleur”.

Scarpe basse o tacchi? “Tacchi tutta la vita, ovviamente non per andare a fare la spesa” .

Lucia Dominique D’Avino Castellano
Lucia Dominique D’Avino Castellano

Pensi che sia utile un corso di portamento? “Ovviamente bisogna avere la preparazione adatta un minimo di base per poter essere professionali e preparati al competitivissimo mondo della moda”

Hai un progetto fotografico che ti piacerebbe realizzare e perché? “Vorrei fare un servizio fotografico subacqueo nelle piu’ straordinarie barriere coralline e in secondo luogo nella savana con gli animali più affascinanti del Pianeta, ho un rapporto profondo con la natura e tutto ciò che non abbia avuto influenza tecnologica”.

Come sei messa con la tecnologia? Ipad o computer? “Li uso entrambi, soprattutto per lavoro e per le mie ricerche”.

Sei smartphone dipendente? “Non direi”.

Quale rapporto hai coi social network come Facebook e twitter? “Ho un rapporto positivo, diminuiscono le distanze soprattutto se hai amici e parenti sparsi un po’ in tutto il mondo”.

Pensi che siano utili o li consideri dei perditempo? “Sono utilissimi per il lavoro, un modo veloce e pratico per i contatti e divulgare notizie”.

Ultimo libro letto e autore? “<<L’amore ai tempi del colera>> di Gabriel Garcìa Màrquez, e già sono un’inguaribile romantica, sono per quei sentimenti forti e le situazioni imperdibili che ti stravolgono il cuore”.

Ultimo viaggio all’estero? “Come potrei dimenticarlo in America, nella Repubblica Dominicana”.

Lingua straniera conosciuta? “Inglese, spagnolo e francese”.

Dove ti piacerebbe andare a vivere e perchè? “A Firenze, è così splendida nel riuscire ad unire tutte le mie passioni dall’arte allo sport salutare, dalla cultura del vino al buon cibo”.

Sogni nel cassetto che desideri realizzare? “Essere felice almeno come lo sono ora, piena di speranze e voglia instancabile di realizzare” .

Grazie!

I credits delle fotografie appartengono ai relativi fotografi. Le fotografie sono state fornite da Lucia Dominique D’Avino Castellano – Tutti i diritti riservati – http://www.nonsolomodanews.com

 

Cerasela Sandu, Miss Television alla finale del concorso “La Fotomodella d’Italia”

Postato il Aggiornato il

Questo slideshow richiede JavaScript.

Cerasela Sandu, in uno shooting in studio per un servizio per Nonsolomodanews. Complimenti per il risultato raggiunto a Lecce nella finale del Concorso Nazionale “La Fotomodella Italiana”.

Cerasela Sandu
Cerasela Sandu
Cerasela Sandu
Cerasela Sandu
Cerasela Sandu
Cerasela Sandu
Cerasela Sandu
Cerasela Sandu
Cerasela Sandu
Cerasela Sandu
Cerasela Sandu
Cerasela Sandu
Cerasela Sandu
Cerasela Sandu

Ph. Bruno Angelo Porcellana
Model Cerasela Sandu
Make Up. Cerasela Sandu
Location: Dibi Studio Bologna