Laura di Tuccio, modella che sogna di calcare le passerelle delle fashion weeks

Postato il Aggiornato il

Laura di Tuccio
Laura di Tuccio

Laura Di Tuccio, 17 anni, 1,76 taglia 40, ha le misure da passerella, il temperamento giusto per stare davanti alla macchina fotografica, la determinazione di una sognatrice e la professionalità di chi ha scelto una strada. In effetti più che un sogno è stata una scelta per Laura, quella della passerella, spinta da una sua amica per la sua altezza. Appassionata di shopping (lo definisce un hobby) non disdegna essere ripresa fotograficamente. Come tutte le ragazze della sua età ha dei sogni nel cassetto ma non vi svelo nulla. Nonsolomodanews ha il piacere di presentare ai propri lettori questa giovanissima ragazza. Ringraziamo Laura per averci concesso questa intervista, a Pietro Cortese per averci concesso la possibilità di pubblicare alcuni scatti di un recente shooting realizzato con Laura.

Ciao, ti vuoi presentare? “Salve a tutti. Mi chiamo Laura Di Tuccio, sono nata a Napoli il 30 agosto del 1997 (compirà 18 anni a breve ndr), e sono cresciuta lì. Sono alta 176 centimetri e la mia vita e i miei fianchi misurano rispettivamente 63 e 83 cm. Di seno porto una terza  e la maggior parte delle mie scarpe sono numero 40. I miei capelli sono lunghi e di un biondo molto scuro, quasi nel castano. Gli occhi, invece, sono verdi. Il mio difetto più grande è arrivare sempre con almeno 40 minuti di  ritardo. In compenso però, so sempre come farmi perdonare, Sono una persona molto generosa con chi lo merita. 

Benvenuta su Nonsolomodanews? “Grazie mille per l’occasione”.

Che genere di modella ti definisci? “Mi definisco una modella fuori dal comune, con forme e lineamenti un po più calcati rispetto a quelli di  una modella tradizionale. In oltre tutte le modelle hanno sempre un aria superba. A me invece piace ridere e scherzare in ogni situazione”.

Come sei di carattere? “Sono una persona molto lunatica e indecisa. All’apparenza sembro una ragazza determinata e sicura di sé. In realtà ho sempre paura del giudizio degli altri”. 

Sei una persona curiosa? “ Si, forse troppo”. 
Quali sono i tuoi hobby?  “Se fare shopping si può definire tale, allora acquistare vestiti e scarpe è il mio più grande hobby, la trovo un’attività terapeutica.”. 

Qual è il tuo colore preferito?  Amo i colori, ma il mio preferito è il fucsia”. 

Quale musica ti piace? “Amo la musica latina, non solo quella contemporanea,  ma anche quella che ricorda ad esempio Cuba, la sua cultura e la sua storia”. 

Cantante preferito? Jovanotti. 

Come ti sei avvicinata al mondo del modeling? “Una mia amica mi continuava a ripetere che io dovessi fare la modella. Allora un giorno,tramite delle foto fatte in coppia con una miss professionista mi contattarono per partecipare ad un concorso che tra l’altro vinsi. Da lì capii che stare dietro l’obiettivo e sfilare in passerella mi faceva stare non bene, di più. Quando ero piccola odiavo la mia altezza. Da quando sfilo ho imparato ad apprezzare tutto di me, soprattutto quell’altezza che prima detestavo”. 

Ci racconti la tua prima volta davanti ad un fotografo? “Avevo solo 14 anni e a dirla tutta mi sentivo più libera e spensierata di quanto me ne senta adesso. Ero contenta perché davanti a me per la prima volta c’erano decine di fotografi che avevano gli obiettivi puntati solo su di me”. 

In una tua fotografia di ritratto che cosa noti immediatamente? “Nei mie primi piani guardo per prima cosa le labbra, e a seguire gli occhi”. 

Quali sono le tue sensazioni quando vieni fotografata? “Ogni volta che vengo fotografata mi sento come se fosse la prima volta. Un mix perfetto tra inicurezza e sfacciataggine”.  

Quali sono i generi fotografici che preferisci? ”Amo lo stile adottato da Terry Richardson, ma francamente non so se farei mai foto di quel genere”.  

Hai un progetto fotografico che ti piacerebbe realizzare e perchè? “Il progetto fotografico che mi piacerebbe realizzare è uno shooting nel bel mezzo di un’area tropicale, tra palme, foglie e acqua cristallina. Uno shooting quasi ispirato a Victoria’s secret”. 

Sogno nel cassetto che desidereresti realizzare? “I miei sogni nel cassetto sono due: diventare una donna dello spettacolo, o diventare una donna in carriera che si occupa di giornalismo”. 

Che cosa è per te il fashion? “Il FASHION per me è tutto ciò che è a passo con la moda del momento”. 

Qual è il capo di vestiario che ami di più e quello di meno?  Il  capo che amo di più è la giacca, viceversa quello che odio e che non indosserei mai è il bermuda”. 

Scarpe basse o tacchi?  Tacchi”. 

Un accessorio che non manca mai quando esci da casa? Gli accessori a cui non posso rinunciare sono orologi e anelli”. 

Ti piace viaggiare o sei una sedentaria? “Si, amo viaggiare.. mi permette di evadere dalla monotonia di tutti i giorni”. 

Grazie!

Questo slideshow richiede JavaScript.

I credits delle fotografie appartengono a Pietro Cortese
Tutti i diritti riservati © 2015 – Email: nonsolomodanews@gmail.com

Un pensiero riguardo “Laura di Tuccio, modella che sogna di calcare le passerelle delle fashion weeks

    Bruno Angelo Porcellana ha risposto:
    27 agosto 2015 alle 07:52

    L’ha ribloggato su Bruno Angelo Porcellana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...